Le avventure del Capitano Alex Rogan

Alexia Rogan, Alex per gli amici, è il Capitano di una nave spaziale da trasporto. E' una donna rude e impavida, di animo generoso e leale verso il proprio equipaggio. Sa anche essere dolce e vulnerabile ma solamente se sarete così fortunati da scalfire quella corazza che si è costruita addosso nel corso degli anni. L'Universo di Alex Rogan ricorda un po' quello di Firefly, da cui ho tratto l'ispirazione, perciò se avete amato la Serenity non potrete non amare anche Alex Rogan e la sua astronave Lilith.

domenica 26 febbraio 2012

Alex Rogan, Verità dal passato

E' disponibile il primo racconto "Verità dal passato".

Trama: Alexia Rogan, Alex per gli amici, è il Capitano di una nave spaziale da trasporto. A causa delle sue attività al limite della legalità, e del non trascurabile fatto che tutti i membri del suo equipaggio sono deceduti, ha appena terminato di scontare due anni di prigione. Alla ricerca di un nuovo equipaggio per riprendere la sua attività viene pedinata dalle forze federali del Governo Galattico. Tra battaglie nello spazio, inseguimenti emozionanti, manovre spericolate, sabotaggi e fughe rocambolesche, verrà a conoscenza di un segreto nascosto nel suo stesso passato. Una verità destinata a sconvolgere per sempre la sua vita.

Tutte le informazioni, tra cui le schede dei personaggi, dei pianeti, delle varie razze, delle navi stellari e la mappa della Galassia in cui si svolge il racconto, le potete trovare sulla Home Page di Alex Rogan.
(Sul sito sono disponibili anche altri formati: PDF, EPUB e MOBI)

Leggi gratis il primo capitolo
 

9 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Tulamb, benvenuto sulla mia nave.

      Elimina
  2. Ho letto il capitolo gratuito e devo farti i miei complimenti. Mi piace un sacco Alex e il suo caratterino. Purtroppo non ho il kindle ma ho visto sul sito che si può ordinare un altro formato come il pdf. Siccome è a pagamento ci penso ancora un attimo. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      innanzitutto grazie per i complimenti, suprattutto quelli sul mio caratterino di cui vado fiera. Per quanto riguarda il fatto che le mie avventure siano a pagamento, ti risponderò citando un tizio, un certo Malcom Reynolds, che ho conosciuto tempo fa:

      "L'obiettivo di un Capitano è avere un equipaggio, procurarsi lavoro e continuare a volare. Un'astronave dà lavoro e avere una pistola aiuta a mantenerlo."

      Questo però non significa affatto che ti punterò la mia pistola alla tempia per farti comperare il racconto. ;o)

      Elimina
  3. E' simpatica la sezione dove spieghi come ti sei ispirato ai nomi dei personaggi.
    Mancherebbe David.
    Sebbene morto si percepisce la sua presenza al fianco di Alex.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio.
      Nonostante ciò che è successo David è molto presente nella mia vita ma mi risulta estremamente difficile parlarne, soprattutto dopo aver visto il filmato della sua morte.

      Elimina
  4. Letti tutti e due, molto belli (un pochino corti forse). Ora sorge spontanea una domanda...a quando il terzo capitolo? Lo so lo so...sono impaziente ma, dato che sono imbarcato su una nave a botte di 56 giorni alla volta, la miglior maniera per evadere un po' é leggere....é che leggo molto in fretta... ;oP
    Ciao ed ancora complimenti, finalmente, anche se "leggero" un qualcosa di diverso nella fantascianza piatta (o magari solo diversa ma non appassionante, almeno per me) di questi ultimi 10 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      innanzitutto grazie per aver acquistato i racconti, per la recensione su Amazon e per i complimenti. ;o)
      Il terzo capitolo è imminente, ho già pubblicato la copertina e qualche anticipazione in un altro post. La storia scava un po' più nei miei sentimenti (é Alex che sta parlando) e porta alla luce, spero, la mia vera essenza (come scritto sotto al titolo del blog). In ogni caso continua la caccia agli assassini di mio marito ma nel frattempo la vita continua e le cose evolgono.

      Capitano Alex Rogan

      Elimina
    2. Uhmmm... Probabilmente si scrive evolvono e non evolgono... ;o)))

      Comunque volevo rettificare quanto scritto su G+, il terzo capitolo in realtà sarà più lungo del secondo ma un po' più corto del primo, ma spero che vi piacerà lo stesso.

      Beh ma in fondo le misure non contano... ;oPPP

      Elimina